Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Codice etico

LA SOSTENIBILITÀ NEL SETTORE ITTICO

Il riconoscimento della propria responsabilità sociale è, per ogni impresa, il presupposto fondamentale per il conseguimento delle sue finalità più nobili e profonde, ovvero la soddisfazione dei bisogni economici dell’uomo in modo durevole, attraverso la creazione di un valore largamente condiviso e compatibile con la realizzazione di altre fondamentali aspirazioni umane, quali la salute, la sicurezza, la crescita culturale, ecc.

Nel settore ittico, la responsabilità sociale d’impresa si accompagna in maniera inscindibile al tema della sostenibilità, intesa come la capacità delle generazioni presenti di esercitare la pesca e le altre attività correlate senza compromettere la medesima possibilità per le generazioni future, ovvero in modo da contemperare gli obiettivi di efficienza economica, equità sociale e tutela ambientale nel breve, medio e lungo termine.

Come noto, infatti, la pesca è un’attività che l’uomo pratica dagli albori della civiltà ma, a partire dalla seconda metà del secolo scorso, l’impiego sempre più diffuso di taluni strumenti e tecniche particolarmente invasivi rischiano di danneggiare l’ecosistema e la varietà delle specie in modo irrimediabile.

Per questo, la responsabilità sociale d’impresa, pur importante in tutti i settori economici, costituisce, nel settore ittico, un presupposto irrinunciabile. In questo ambito, in particolare, i più tradizionali principi etici e professionali inerenti alla gestione dei rapporti con gli interlocutori aziendali si arricchiscono di ulteriori elementi concernenti il controllo etico della filiera produttiva, finalizzato ad accertare, accanto alla qualità della materia prima, dei processi produttivi e dei prodotti finiti, la sostenibilità nel tempo dell’attività. Se l’ecosistema marino muore, infatti, anche il settore ittico è destinato all’estinzione.

 

PERCHÈ IL CODICE ETICO?

ICAT FOOD S.p.A. (di seguito, ICAT FOOD) importa e distribuisce in Italia conserve ittiche di primissima qualità, frutto della tradizione imprenditoriale della famiglia Teglio, che di generazione in generazione ha saputo trasmettere integra e viva la passione per il mare. Obiettivo di ICAT FOOD è continuare ad essere l’azienda “degli esperti del mare”, nel rispetto dell’ecosistema marino e del prodotto stesso.

Nel corso della lunga esperienza maturata nel settore ittico, ICAT FOOD è sempre stata guidata dai principi di onestà, trasparenza e correttezza nello svolgimento dell’attività d’impresa. Alla luce della crescente attenzione dell’opinione pubblica ai temi della Corporate Governance e della sostenibilità nel settore ittico, riteniamo però che sia oggi indispensabile, da un lato, formalizzare e, dall’altro, diffondere fra tutti i nostri interlocutori (dipendenti e collaboratori, clienti, fornitori, istituzioni, ecc.) un documento che illustri i più rilevanti principi deontologici a cui, da sempre, ispiriamo la nostra attività.

Con tutti i nostri stakeholder ci impegniamo a intrattenere rapporti improntati al rispetto dei principi descritti in questo Codice Etico (di seguito, Codice), auspicando che, in un’ottica di leale e fattiva collaborazione, anche gli stakeholder, a loro volta, li facciano propri e li seguano.   In particolare, ci impegniamo a:

  • diffondere i principi del presente Codice fra tutti gli interlocutori con cui abbiamo in essere o siamo in procinto di formalizzare un rapporto di affari;
  • chiedere l’adozione dei principi di questo Codice a tutti i nostri partner, attraverso l’inserimento nei contratti di specifiche clausole che ne rimarchino i valori e gli impegni.

Alla base di questo documento vi è un impegno di lungo termine, che si affianca e dà fondamento etico alla strategia e agli obiettivi economici della nostra impresa.

 

STRUTTURA E DESTINATARI

Il presente Codice costituisce l’aggiornamento del documento approvato dal Consiglio di Amministrazione il 10 ottobre 2008. È stato predisposto attraverso la partecipazione ed il coinvolgimento di tutti i dirigenti aziendali al fine di formalizzare criteri di condotta effettivamente condivisi all’interno dell’impresa.

Al suo interno, sono distintamente indicati tutti gli elementi alla base della nostra etica aziendale e, in particolare:

  • i principi valoriali, che rappresentano i valori generali a cui ci ispiriamo e ai quali, pertanto, devono attenersi anche le persone che operano in nome e/o per conto della nostra azienda o che intrattengono con noi rapporti di affari;
  • le norme e gli standard di comportamento, che identificano con precisione le azioni e i comportamenti, discendenti dai principi valoriali, che ci impegniamo a tenere nei confronti di specifiche categorie di interlocutori (stakeholder);
  • le modalità applicative, che chiariscono in che modo e secondo quali procedure questo Codice rappresenta un documento vivo e concretamente applicato all’interno della nostra azienda.

Il presente Codice si applica a tutte le persone (di seguito, anche risorse umane) che operano in nome e/o per conto della nostra azienda, siano esse risorse interne (quali dirigenti, quadri, operai e impiegati) o esterne (come, a titolo meramente esemplificativo, collaboratori esterni, agenti e consulenti).

Il rispetto dei principi e degli impegni contenuti nel presente Codice sono parte integrante delle responsabilità e dei compiti delle persone a cui è destinato.

Per qualsiasi chiarimento sul contenuto di questo Codice, ogni destinatario può rivolgersi all’apposito Organismo Aziendale di Vigilanza, come meglio specificato nei paragrafi che seguono.

 

I PRINCIPI VALORIALI

Conformemente al sistema di valori a cui l’azienda si conforma da sempre ci ispiriamo e ci atteniamo ai principi che seguono.

Correttezza ed onestà

Il perseguimento dell’interesse della proprietà, dell’azienda o di singole persone non può mai giustificare una condotta contraria ai principi di correttezza ed onestà. Pertanto, la nostra attività si svolge costantemente nel rispetto delle leggi vigenti, dell’etica professionale e dei regolamenti interni. Inoltre, rifiutiamo qualsiasi forma di beneficio o regalo, ricevuto od offerto, che possa essere inteso come strumento volto ad influire sulla indipendenza di giudizio e di condotta delle parti coinvolte.

 Imparzialità

Nelle relazioni con tutti gli stakeholder, evitiamo ogni discriminazione basata su età, origine razziale ed etnica, nazionalità, opinioni politiche, credenze religiose, sesso, sessualità o stato di salute dei nostri interlocutori. In particolare, ci asteniamo rigorosamente dal creare in modo arbitrario vantaggi o svantaggi nei confronti di dipendenti, collaboratori, fornitori, clienti, istituzioni.

 Professionalità e valorizzazione delle risorse umane

Le persone costituiscono il cuore pulsante della nostra azienda e la nostra più importante fonte di valore e di sviluppo. Pertanto, siamo stabilmente impegnati a valorizzare le competenze e il potenziale delle nostre risorse umane, mettendo a loro disposizione idonei strumenti di formazione, di aggiornamento professionale e di sviluppo delle abilità.

Conseguentemente, garantiamo a tutti gli interlocutori esterni un elevato grado di professionalità nell’esecuzione dei vari compiti da parte di tutti i nostri collaboratori.

Infine, riconosciamo l’estrema rilevanza del ruolo dei sindacati quali rappresentanti dei lavoratori e ci impegniamo a mantenere con loro relazioni di  reciproco rispetto e autonomia.

Riservatezza

In conformità alle disposizioni di legge, garantiamo la riservatezza delle informazioni in nostro possesso riguardanti tutti i nostri interlocutori (dipendenti, clienti, fornitori, ecc.). Eventuali informazioni potranno essere fornite a terzi solo nel pieno rispetto della normativa vigente, o in base a precisi e specifici accordi tra le parti. A tutte le persone che operano in nostro nome e per nostro conto è fatto divieto di utilizzare informazioni riservate per scopi non connessi all’esercizio delle funzioni professionali da noi assegnate.

Conflitti di interesse

Nello svolgimento di ogni attività, ci adoperiamo per evitare qualsiasi situazione di conflitto di interessi, reale o anche soltanto potenziale. Fra le ipotesi di “conflitto di interessi”, oltre a quelle definite dalla legge, si includono anche tutti i casi in cui una risorsa umana opera in contrasto con l’interesse dell’impresa e dei suoi azionisti per realizzare un indebito vantaggio di natura personale.

Libera concorrenza

Riconosciamo la libera concorrenza in un’economia di mercato quale fattore decisivo di crescita e incentivo a un costante miglioramento dei prodotti/processi aziendali e, pertanto, includiamo la competizione leale verso i concorrenti fra i nostri principi fondamentali. Inoltre, le nostre attività si sviluppano nell’assoluto rispetto delle norme a tutela della concorrenza e del mercato che sono in vigore in tutti i Paesi in cui siamo operativi.

Trasparenza e completezza dell’informazione

Per consentire ai destinatari di assumere decisioni consapevoli in merito alle relazioni da intrattenere con noi e di verificare la coerenza tra gli obiettivi dichiarati e i risultati raggiunti, ci impegniamo a diffondere sistematicamente informazioni sulla nostra attività quanto più possibile chiare, trasparenti, accurate e complete.

 Importanza della salute

Consideriamo l’integrità fisica e morale delle nostre risorse umane come un valore primario. Per questo, garantiamo condizioni di lavoro rispettose della dignità individuale e ambienti di lavoro sicuri e salubri, nel pieno rispetto delle normative nazionali e internazionali vigenti in materia di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro. Inoltre, per promuovere la cultura della sicurezza, garantiamo alle nostre risorse umane una idonea e costante formazione a riguardo.

  Rispetto per l’ambiente

Il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente rappresentano per noi valori imprescindibili. Per questo, monitoriamo e gestiamo costantemente l’impatto ambientale della nostra attività, allo scopo di minimizzarlo. In particolare, orientiamo tutte le nostre scelte in modo da garantire la massima compatibilità tra iniziativa economica ed esigenze ambientali, non solo nel rispetto della normativa vigente, ma anche tenendo conto dei continui progressi della ricerca scientifica e delle migliori soluzioni che le moderne tecnologie mettono, di volta in volta, a disposizione.

 

I RAPPORTI CON GLI STAKEHOLDER

I rapporti con i portatori di interessi (stakeholder), a tutti i livelli, devono essere improntati a criteri e comportamenti di assoluta chiarezza, collaborazione, lealtà e reciproco rispetto. Fra i nostri principali stakeholder includiamo le risorse umane e le associazioni sindacali, gli azionisti, i clienti e i consumatori, i fornitori, l’ambiente, la collettività e le comunità locali, le istituzioni e la pubblica amministrazione.

LE RISORSE UMANE

I nostri impegni…

Il fattore umano costituisce la nostra risorsa più preziosa, su cui si fonda il successo e lo sviluppo dell’azienda. Per questo, ci adoperiamo attivamente per valorizzarne le capacità e per difenderne i diritti fondamentali, quali la dignità, la salute e la sicurezza.

Valorizzazione del potenziale umano

Ci impegniamo a valorizzare le capacità e le competenze delle persone attraverso adeguate iniziative di formazione, aggiornamento, sviluppo e gratificazione professionale, in modo che ciascuno sia incentivato ad dare il meglio di sé, a vantaggio proprio e dell’azienda.

Pari opportunità

Il nostro personale è assunto con regolare contratto di lavoro, poiché non tolleriamo alcuna forma di impiego irregolare e di sfruttamento, né altresì alcuna forma di discriminazione, sia in fase di assunzione, sia in fase di gestione e sviluppo di carriera.

Salute e sicurezza sul posto di lavoro

Rifiutiamo con determinazione qualsiasi tipo di abuso di autorità o di trattamento che violi la dignità e l’integrità psicofisica della persona. Garantiamo un ambiente conforme alle norma-tive vigenti in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, nonché un costante monitoraggio e un’attenta gestione dei rischi, finalizzati a un’adeguata prevenzione.

Tutela della privacy

Trattiamo tutte le informazioni riservate concernenti le risorse umane e in nostro possesso in conformità alle disposizioni normative vigenti, in modo da assicurare la massima trasparenza nei confronti del soggetto a cui le informazioni appartengono e la massima riservatezza nei confronti dei terzi.

…e le nostre richieste

Un ambiente di lavoro stimolante e collaborativo è indispensabile per la crescita professionale e umana delle persone e lo sviluppo dell’azienda. Tutti dobbiamo collaborare per costruirlo e preservarlo.

Professionalità

Le nostre risorse umane si impegnano a ottemperare, con diligenza e lealtà, agli obblighi relativi al loro incarico e, nello svolgimento delle loro attività, garantiscono un livello di professionalità appropriato rispetto alla natura dei compiti loro affidati.

Nell’adempimento delle loro mansioni, si attengono ai principi di correttezza e onestà, tutelano l’immagine e la reputazione dell’azienda e, quando la natura dei compiti assegnati lo richiede, si impegnano a collaborare con i colleghi e a interagire con gli altri in modo partecipativo e rispettoso.

 Comportamento in azienda

Le nostre risorse umane si impegnano a tenere in azienda un comportamento decoroso, evitando di adottare qualsiasi tipo di abbigliamento, linguaggio o atteggiamento che possa risultare offensivo o rappresentare motivo di imbarazzo o disagio per i colleghi e gli altri interlocutori aziendali.

È fatto tassativamente divieto a tutto il personale di detenere, consumare, offrire o cedere alcol e sostanze stupefacenti sul luogo di lavoro, nonché di presentarsi al lavoro sotto l’effetto di tali sostanze. È possibile fumare esclusivamente negli spazi appositamente dedicati e attrezzati, ove disponibili.

Utilizzo dei beni aziendali

Le risorse umane sono tenute a utilizzare correttamente le risorse e i beni aziendali, materiali e immateriali, avendone la dovuta cura.

È fatto assoluto divieto di utilizzare qualunque bene aziendale per fini diversi da quelli connessi all’espletamento delle funzioni e dei compiti aziendali, in modo difforme dalle procedure operative o in contrasto con gli interessi dell’azienda.

È fatto altresì divieto di utilizzare in modo improprio o danneggiare i beni e le risorse dell’azienda e/o di consentire ad altri di farlo.

Tutti sono chiamati a vigilare sulla funzionalità e sul corretto utilizzo dei sistemi informativi e a tutelare le informazioni ivi contenute, ovvero, più precisamente, a non divulgare dati e informazioni sensibili o documenti riservati, a mantenere riservate le password e i codici identificativi e a utilizzare esclusivamente programmi software autorizzati dall’azienda.

Regali e omaggi

I superiori, responsabili del lavoro dei propri collaboratori, si astengono dal chiedere loro di tenere comportamenti o realizzare favori personali non previsti dai contratti di lavoro e/o contrastanti con i principi del presente Codice.

A tutti è fatto assoluto divieto di accettare da superiori, colleghi, collaboratori e da qualunque interlocutore aziendale (fornitori, clienti, ecc.) regali e omaggi, sotto qualsiasi forma, che eccedono i limiti della pura e semplice cortesia.

Conflitto di interessi

Le nostre risorse umane sono chiamate ad astenersi da qualsiasi situazione in cui, anche solo come eventualità remota, possano trovarsi in conflitto di interessi con l’azienda, traendo un profitto personale da affari condotti in nome e/o per conto dell’azienda stessa.

Ciascuno ha l’obbligo di segnalare all’azienda le potenziali situazioni in cui sia coinvolto in una posizione di conflitto di interesse con la stessa.

GLI AZIONISTI

La nostra azienda è il risultato della tradizione imprenditoriale di una famiglia italiana, la famiglia Teglio, che l’ha fondata a metà del XIX secolo e da allora, di generazione in generazione,  ha saputo trasmettere integra e viva la passione per il mare e per il lavoro ad essa legato.

Tutt’oggi, la proprietà aziendale è integralmente nelle mani di questa famiglia e la sua gestione, da sempre orientata alla creazione di valore in modo socialmente responsabile e durevole, è frutto di una combinazione equilibrata fra apertura all’innovazione, da una parte, e rispetto della tradizione, dall’altra.

I CLIENTI E I CONSUMATORI

 Offrire prodotti di alta qualità ai nostri clienti, per soddisfare al meglio le loro esigenze e meritarci la loro fiducia, è da sempre, e ogni giorno, il fulcro del nostro impegno e del nostro lavoro.

Per questo, siamo concretamente e stabilmente in prima linea per:

  • salvaguardare e migliorare la qualità dei nostri prodotti, attraverso una selezione accurata delle materie prime e un’attenzione costante alla salute e alla sicurezza delle lavorazioni e dei prodotti stessi;
  • garantire ai consumatori informazioni esaustive, tempestive e responsabili.

In merito a quest’ultimo punto, in particolare, siamo fermamente convinti che tutte le attività di marketing devono muoversi nel pieno rispetto delle diverse consuetudini e dei diversi valori in materia di produzione e consumo del cibo; pertanto, devono rigorosamente attenersi ai principi di trasparenza e completezza, in modo da garantire ai consumatori la possibilità di effettuare scelte di acquisto consapevoli.

Per noi i clienti, attuali e potenziali, sono veri e propri interlocutori, ovvero non semplici “consumatori” di prodotti, ma persone che hanno il diritto di ricevere tutte le informazioni di cui hanno bisogno. Conseguentemente, la nostra comunicazione aziendale:

  • è sempre rispettosa della centralità della persona, con tutto il suo articolato sistema di bisogni fisici, psicologici, culturali e affettivi: la logica di mercato non deve e non dovrà mai ostacolare la piena trasparenza informativa relativamente al contenuto e al corretto utilizzo dei prodotti;
  • rifiuta messaggi volgari, contraddittori, incerti o ambigui;
  • ha sempre ben presente la nostra responsabilità nell’influenzare le scelte delle persone e, pertanto, si fa garante della correttezza e della qualità del rapporto con i nostri clienti.

I FORNITORI

I nostri fornitori, con la loro fattiva e responsabile collaborazione, rendono possibile, giorno per giorno, lo svolgimento dell’attività della nostra impresa. Per questo, riconosciamo il loro importante contributo e ci impegniamo a trattare con essi a condizioni di parità e rispetto reciproco.

I nostri rapporti con i fornitori si fondano su un approccio cooperativo e di reciproco scambio di informazioni e competenze, finalizzato alla creazione di un valore durevole e quanto più possibile condiviso.

Riconosciamo e rispettiamo la loro legittima aspettativa di ricevere comunicazioni e istruzioni chiare circa la natura dell’incarico, nonché regolazioni corrette di quanto dovuto, secondo i termini e le modalità concordate e in linea con la normativa vigente.

Nella scelta dei nostri fornitori, adottiamo procedure chiare, ben definite e non discriminatorie. In particolare, utilizziamo esclusivamente criteri legati alla competitività oggettiva dei prodotti e dei servizi offerti ed alla loro qualità globale, intesa come rispondenza dei beni e dei servizi medesimi a parametri sia di qualità materiale, relativa alla qualità intrinseca dei prodotti/servizi, sia di qualità immateriale, relativa alle caratteristiche dei processi produttivi, che devono essere rispettosi dei parametri etici, di sostenibilità e di responsabilità sociale espressi nel presente Codice.  Infatti, come requisito indispensabile per iniziare e mantenere nel tempo una collaborazione commerciale, chiediamo a tutti i nostri fornitori di impegnarsi in prima persona, mediante accettazione scritta, a rispettare e a promuovere i principi espressi in questo Codice, sia nella gestione delle loro attività, sia nei rapporti con i rispettivi stakeholder.

Infine, verifichiamo sempre la rispettabilità e l’affidabilità dei nostri fornitori e ci rifiutiamo di intrattenere rapporti con qualunque soggetto che sia coinvolto in attività illecite.

L’AMBIENTE

L’ambiente naturale e l’ecosistema sono beni preziosi, da proteggere e valorizzare.

Per questo, ci impegniamo a realizzare le nostre attività in modo da minimizzarne l’impatto ambientale e, allo scopo, fissiamo specifici piani di miglioramento.

LE ISTITUZIONI E LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
Tutti i nostri rapporti con le Istituzioni Pubbliche sono improntati a principi di correttezza, trasparenza, collaborazione e non ingerenza, nel rispetto dei reciproci ruoli.

Per questo, rifiutiamo qualsivoglia comportamento che possa essere anche soltanto interpretato come di natura collusiva o comunque idoneo a pregiudicare i suddetti principi. L’assun-zione di impegni con le Istituzioni Pubbliche locali, statali, comunitarie e internazionali è riservata esclusivamente alle funzioni preposte e autorizzate. In particolare, è fatto assoluto divieto alle nostre risorse umane di:

  • esaminare o proporre opportunità di impiego e/o commerciali che possano avvantaggiare dipendenti della Pubblica Amministrazione a titolo personale;
  • offrire o in alcun modo omaggi, regalie e altre forme di benefici;
  • sollecitare od ottenere informazioni riservate.

Ogni impegno o coinvolgimento di natura politica riguardante le nostre risorse umane è da considerarsi esclusivamente di natura personale.

 

LA GESTIONE DELLE ATTIVITÀ AZIENDALI

Il controllo interno

Per favorire la realizzazione degli obiettivi aziendali, riteniamo fondamentale il coinvolgimento delle risorse umane sia nella definizione e nell’assegnazione degli obiettivi, sia nell’analisi dei risultati. Riteniamo altresì estremamente importante una costante e puntuale attività di controllo del processo sviluppato da tutti i dipendenti ed esponenti aziendali; allo scopo, nel tempo, abbiamo creato e sviluppato un insieme di strumenti e procedure specifici e siamo costantemente impegnati per diffondere e accrescere la sensibilità delle risorse umane alle necessità del controllo interno.

Registrazioni contabili e informazione esterna

Tutte le attività di comunicazione con gli stakeholder devono avere caratteristiche di chiarezza, trasparenza, tempestività, completezza e coerenza, nel rispetto del diritto all’informazione.  Tutte le nostre risorse umane sono tenute a collaborare affinché i fatti di gestione siano rappresentati correttamente e tempestivamente nella contabilità, sulla base di informazioni veritiere, accurate, complete e verificabili.  Ogni operazione e transazione deve essere correttamente registrata, autorizzata, verificabile, legittima, coerente e congrua. È compito di ogni risorsa umana far sì che la documentazione di supporto sia facilmente rintracciabile e ordinata secondo criteri logici.

Nessuna scrittura contabile falsa o artificiosa può essere inserita nei registri contabili della società per alcuna ragione. Nessuna risorsa umana può impegnarsi in attività che determinino un tale illecito, anche se su richiesta di un superiore.

MODALITÀ DI APPLICAZIONE DEL CODICE ETICO

 Attuazione e diffusione

Il presente Codice e i suoi eventuali futuri aggiornamenti vengono definiti ed approvati dal Consiglio di Amministrazione.

Il Codice, redatto in lingua italiana, è pubblicato con adeguato risalto sul nostro sito aziendale www.icatfood.it.

Ci impegniamo a diffondere i principi del presente Codice Etico mediante consegna di una copia cartacea a tutti gli interlocutori con cui abbiamo in essere o siamo in procinto di formalizzare un rapporto di affari, con particolare riguardo alle nostre risorse umane e ai nostri fornitori.

Monitoraggio e sanzione delle violazioni

Ci impegniamo concretamente a far rispettare le norme del presente Codice attraverso l’istituzione di un apposito Organismo di Vigilanza.

L’attività di vigilanza è attribuita al Collegio sindacale che ha un incarico triennale.

L’Organismo di Vigilanza supporta i destinatari ai fini di una corretta interpretazione e applicazione del Codice Etico e vigila sulla effettiva e piena implementazione dei principi ivi contenuti.

Più precisamente:

  • monitora l’applicazione del Codice Etico da parte dei destinatari, soprattutto attraverso la raccolta di eventuali segnalazioni e suggerimenti, che possono (e, auspicabilmente, devono) essere inviati per iscritto da chiunque riscontri una violazione o una disfunzione (con particolare riguardo ai dirigenti e ai responsabili delle sedi, degli uffici, dei reparti, ecc.) all’indirizzo email icatfood@icatfood.it;
  • esprime pareri vincolanti con riguardo alle politiche e alle procedure aziendali, affinché siano conformi ai principi contenuti nel presente Codice, e anche in merito all’eventuale revisione del Codice stesso.

A tutti coloro che segnalano in buona fede eventuali infrazioni al presente Codice, l’Organismo di Vigilanza assicura la massima riservatezza.

Scarica questo documento in formato PDF

Selezionati con cura in tutto il mondo, Icat Food distribuisce in
Italia marchi di primissima qualità.